Instagram Feed: che cos’è?

DAY 2! Eccoci alla seconda “Tip” di #instrategytips.

Lo scorso Giovedì abbiamo analizzato la Bio di Instagram in tutte le sue parti, abbiamo visto cosa scrivere e cosa NON scrivere. Oggi analizziamo il corpo del nostro profilo Instagram, ossia il Feed.

Cos’è il Feed?

Un FEED è una sequenza di contenuti, pubblicati in ordine di data. In Instagram il feed è il corpo del tuo profilo, che raggruppa i tuoi post, mostrando in cima, ai tuoi followers, i post più recenti.

Un Feed curato su instagram è fondamentale per avere un buon seguito. Sapevi che, in media, sono necessari meno di 10 secondi affinché un utente che arriva sul nostro profilo decide poi di seguirci?

La prima cosa che si nota su Instagram è, inevitabilmente l’estetica e l’ordine. Seguireste mai un profilo caotico, che non mette in risalto nulla? E’ come entrare in un negozio disordinato e confusionario. Non vi ispira anzi vi infastidisce e anche se all’interno ha elementi di valore, non vengono messi in risalto. Percui la risposta è NO, a meno che non sia il profilo di un amico, cugino, conoscente, … .

Oltre all’estetica , anche i nostri contenuti (post) devono essere di qualità. Vero che, una bellissima foto “parla da sé“, anche senza un testo MA è preferibile buttar giù qualche riga e coinvolgere i nostri followers. Ma attenzione affinché i nostri CONTENUTI siano sempre in linea con i nostri VALORI. Una realtà distorta, troppo artificiale non piace a nessuno e non crea benefici a lungo termine, soprattutto a noi stessi.

Quindi

Cosa postare?

Come postare?

Che stile dare al tuo feed?

Al di là di quelle che sono le “credenze collettive“, ancora molto diffuse, i SOCIAL SONO STRUMENTI DI LAVORO, che aiutano BRAND e PROFESSIONISTI a costruire IDENTITÀ e RELAZIONI. Per questo motivo è molto utile raccontare il nostro lavoro, perché siamo su Instagram e raccontare COME lavoriamo, con regolarità e, soprattutto, metodo.

COSA POSTARE:

Nel feed è possibile postare FOTO e VIDEO, rispettando questi formati di immagini, per evitare che vengano tagliate:

  • post quadrato 1080x1080px
  • landscape post 1080x566px
  • portrait post 1080x1350px

E’ possibile, pubblicare un numero massimo di 10 foto in un solo post (utile per riepilogare un argomento unico ed evitare una carrellata di 10 foto simili nel feed), anche unire foto + video in un unico post.

Lo svantaggio di Instagram: dopo aver pubblicato è possibile modificare il testo del post, ma non la foto. Quindi per modificare la foto dobbiamo eliminare tutto il post e reimpostarlo di nuovo.

IMPORTANTE, quindi, è selezionare video e foto migliori, che abbiano un’ottima risoluzione. NON POSTATEla qualunque” (cose a caso), soltanto per riempire il profilo, meglio avere poche foto ma di ottima qualità.

COME POSTARE:

Per essere sempre visibili ai followers è importante essere costanti e stimolare l’interazione. Il mio consiglio è di pubblicare contenuti almeno una volta a settimana. I contenuti, oltre ad avere foto/video ben curati, devono contenere anche un testo che possa descrivere cosa state postando, farvi conoscere e stimolare commenti. L’ideale sarebbe pianificare un “piano editoriale“, magari settimanale dei post che vorreste pubblicare (su questo torneremo più in là).

La domanda più frequente è: “si possono postare foto personali nel profilo aziendale?” La risposta è: SI se ciò che fate in quel momento può riguardare il vostro lavoro, se si tratta di un pensiero in linea con i vostri valori aziendali e SI per far vedere come lavorate e chi siete (il famoso concetto di metterci la faccia). Invece NO se il post è soltanto riempitivo e non può coinvolgere i vostri utenti. Immaginiamo che tra i followers ci sono persone che non vi conoscono di persona, quindi ponetevi queste domande prima di postare foto troppo personali: PUO’ ESSERE UTILE AL MIO LAVORO? E’ UN POST COINVOLGENTE?

Quando un utente regala il suo ❤️ “Mi piace“, a quel che hai postato, ci dà il suo supporto e se decide di seguire il nostro profilo è perché i nostri valori rispecchiano i suoi.
In rete IL PROTAGONISMO è consentito, purché sia in linea con il tuo perché, la tua mission e il tuo TE REALE.

CHE STILE DARE AL TUO FEED:

Per far si che il tuo feed sia accattivante e armonico, dobbiamo dargli un TEMA. Trucchi:

  • utilizzare lo stesso filtro in tutte le foto (instagram ne ha abbastanza e anche molto belli);
  • avere lo stesso ambiente fotografico per tutte le foto (in modo da non dover modificare la luce);
  • utilizzare set fotografici appositi con luci e sfondo se pubblichiamo oggetti, indumenti, creazioni, bijou;
  • ispirarci ad altri feed per ricreare il nostro;
  • accostare foto con cromie simili, per evitare contrasti accentuati, quindi disordine.

Il Feed deve avere “respiro” e deve soprattutto IDENTIFICARCI tra tanti. Ti è mai capitato di identificare un profilo dal tema? (approfondiremo più in là l’argomento foto).

Ecco il mio feed personale “senza una meta” nel 2016, davvero poco coinvolgente:

Ed ecco qualche tema al quale potersi ispirare, che si può creare con l’app “Puzzle Star“.

BREVE ESERCIZIO:

Identificati nei tuoi followers. Cosa provi quando osservi il tuo profilo? Ci sono foto che ti piacciono maggiormente e altre meno? Ti seguiresti? Cosa potresti migliorare?

ORA definisci il tuo obiettivo: perché sei su Instagram e cosa vuoi comunicare ai tuoi follower?

  • MADE IN ITALY? Allora fai vedere come lo fai!

Adesso vai ad osservare profili di BRAND, professionisti famosi. Cosa ti incuriosisce e cosa ti spinge a seguirli? La Bio è coerente con il feed? Osserva il tema, noti una certa omogeneità?

Appuntati le tue osservazioni e inizia a migliorare l’estetica del tuo feed:

  • Archivia foto che non ti piacciono.
  • Ricorda il tuo obiettivo prima di postare.
  • Ricordati di migliorare le foto prima di pubblicarle e ricordati di non postare senza testo.
  • Ricordati che su Instagram devi creare interazione e curiosità per arrivare ad avere clienti.

Ti auguro, intanto, buon lavoro e se hai necessità di un aiuto scrivimi qui.

Se hai perso la prima #instrategytips clicca qui per recuperarla.

Ci sentiamo tra una settimana con la prossima Tip. Se ti fa piacere, inviami il tuo prima e dopo :-).

Sara

2 pensieri su “Instagram Feed: che cos’è?

  1. Pingback: Foto e filtri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...