Solo alcuni sono adatti al tuo Business

Troppi Social Network? Il segreto è conoscerli, imparare e scegliere quelli adatti a te.

Buongiorno e Buon Martedì.

Oggi inizia ufficialmente il nostro appuntamento mensile con #socialmotivationtips.

Pensavo di impostare anche l’invio dei prossimi appuntamenti alle 9:00 del mattino, così avete la possibilità di leggere l’e-mail nell’arco della giornata :-).

Oggi parleremo di Social e quali scegliere tra i più conosciuti, in funzione all’attività che svolgiamo.

I Social Network sono piattaforme di comunicazione, scambio di idee e socializzazione. Attraverso i Social possiamo far conoscere il nostro lavoro e comunicare, abbattendo qualsiasi distanza. Sono uno strumento indispensabile per raggiungere clienti e futuri clienti e, dallo scorso anno, abbiamo davvero compreso che essere presenti online è fondamentale per salvaguardare le nostre attività commerciali.

Oggi sono oltre dieci i social più popolari (Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest, Flickr, LinkedIn, TikTok, Reddit, Vk, Telegram, Google My Business, Clubhouse, …) e per questo motivo è anche difficile scegliere quelli che sono adatti a noi e alla nostra tipologia di attività. Si perché ogni piattaforma ha una sua caratteristica e utilità differenti, pur mantenendo lo scopo principale comune a tutti: creare relazioni.

In tutte queste piattaforme, infatti, andremo a pubblicare contenuti che raccontano:

  • chi siamo           
  • cosa facciamo
  • come lo facciamo
  • perché lo facciamo
  • perché siamo originali
  • perché dovrebbero scegliere noi tra tanti.

e in un secondo momento approfondiremo anche come si comunica.

Detto questo, ecco le principali piattaforme, che dobbiamo conoscere, sulle quali mi concentrerò oggi:

  • Facebook
  • Instagram
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • Twitter

FACEBOOK

Facebook è il più diffuso Social Network del mondo, utilizzato dal 90% di aziende e piccole attività commerciali. Una volta creato il nostro profilo utente, che ci consente di raggiungere i nostri amici in qualsiasi parte del globo, offre soprattutto la possibilità di creare una PAGINA o più PAGINE BUSINESS.

Attraverso la nostra PAGINA, che è pubblica al contrario del profilo privato, mostriamo agli utenti il nostro Business, attraverso la pubblicazione di contenuti (testi, foto, video) e tutte le informazioni di contatto. Questa funzione di Facebook è adatta, anzi direi FONDAMENTALE, per QUALSIASI TIPOLOGIA DI ATTIVITA’, dagli artigiani alle grandi imprese. La visibilità dei contenuti, come in qualsiasi altro Social Network, può avvenire in modalità organica o attraverso sponsorizzazioni a pagamento, profilate in base ad un budget e per pubblico di riferimento. Le Sponsorizzazioni incrementano la copertura dei contenuti e li rendono visibili a utenti non follower, interessati a prodotti o servizi simili ai nostri.

Facebook, nel proprio pannello business ha implementato moltissime funzioni, tra le principali:

  • la creazione di uno shop online;
  • il collegamento diretto ad un profilo aziendale INSTAGRAM.

Non posso soffermarmi a lungo sui dettagli perché, davvero, impiegherei giorni a spiegare ogni funzione MA posso soltanto ribadire che ogni AZIENDA o PROFESSIONISTA DEVE NECESSARIAMENTE avere UNA PAGINA FACEBOOK, perché è il Social numero uno al mondo.

INSTAGRAM

Instagram nasce come una bacheca fotografica. In seguito all’implementazione di nuove funzioni come: video, messaggistica privata e le stories è diventato molto popolare grazie proprio alla facilità di utilizzo, alla possibilità di connettersi con persone di tutto il mondo, di seguire il proprio VIP preferito, di contattare i brand e le aziende. Instagram oggi è il Social di maggior successo, oltre a Facebook.

È molto intuitivo, veloce, confidenziale e permette numerosi vantaggi alle aziende. Infatti consente agli utenti di creare account aziendali, anche senza dover creare necessariamente un account privato e, grazie al rapido collegamento con una Pagina Facebook, è possibile creare delle connessioni che ottimizzano il nostro tempo. Come per le pagine Facebook, anche in Instagram è possibile monitorare i contenuti attraverso dati statistici e creare dei contenuti sponsorizzati per raggiungere più utenti. Attraverso le nuove funzioni, anche in Instagram è possibile creare il proprio shop, per questo motivo è indicato per qualsiasi tipologia di attività, al pari di Facebook.

Tra tante potenzialità ha alcuni svantaggi:

– il testo del post che non consente di aggiungere nessun link cliccabile;

– un po’ più particolare è la comunicazione B2B (Business to Business);

– le immagini su Instagram devono essere impeccabili (appunto “instagrammabili”) per avere un buon seguito.

Grazie però agli hashtag è possibile essere raggiunti da qualsiasi utente interessato all’hashtag e quindi alla tematica del contenuto pubblicato.

Instagram è quindi indicato per tutte le attività e Professionisti che amano promuoversi con contenuti molto curati e amano creare stories, dato che l’estetica e la confidenzialità giocano un ruolo fondamentale e ne determinano un buon seguito.

PINTEREST

Il nome “Pinterest” deriva dall’unione delle parole inglesi pin (appendere) e interest (interesse); è il Social Network basato sulla condivisione di foto, immagini, video che permette agli utenti di creare bacheche nelle quale salvare immagini e contenuti preferiti.

Pinterest è stato creato per le aziende, soprattutto per attività basate sulla vendita di prodotti al dettaglio o fornitura di servizi. Pinterest è diventato nel tempo un Social di ispirazione e riferimento soprattutto in ambito di creazioni, moda, cucina, contenuti digitali e arredamento. Insomma un vero e proprio Social di riferimento per trovare ispirazione e prodotti originali, quasi da creare una dipendenza “pinnando” contenuti che più ci piacciono.

Proprio attraverso la visualizzazione del profilo aziendale, il salvataggio o l’acquisto del prodotto è possibile monitorare le statistiche e comprendere le preferenze degli utenti. Quello che, ad alcune aziende, non piace di Pinterest è il libero accesso a contenuti che vengono facilmente copiati e imitati da competitor. Evitare, in parte, questo aspetto sta nel saper coinvolgere e conquistare l’utente con i propri prodotti o contenuti e portarlo all’acquisto degli stessi, evitando che possano essere imitati. Quindi ORIGINALITÀ e PARTICOLARITÀ di procedure e materiali faranno sì che il prodotto venga acquistato e non copiato.

Pinterest è quindi indicato per tutte le tipologie di attività che hanno un’impronta creativa e anche innovativa.

LINKEDIN

LinkedIn è oggi il più grande Network Professionale al mondo e uno dei principali Social Network.

Avere una Pagina Aziendale su LinkedIn è un’ottima strategia per far conoscere l’azienda, aumentare la visibilità e l’interazione con varie tipologie di utenti (fornitori, clienti finali, eventuali collaboratori e eventuali dipendenti). LinkedIn a differenza di altri Social Network è adatto per creare sia interazioni B2B (tra aziende e fornitori) che B2C (tra azienda e consumatori), infatti attraverso il profilo aziendale, vengono mostrate tutte le informazioni e raccontata la storia dell’azienda attraverso la pubblicazione dei contenuti (testi, foto e video). LinkedIn è un Social Network dal carattere molto professionale e dall’impronta quasi formativa e poco “friendly”.

LinkedIn permette a Professionisti e Aziende di qualsiasi tipologia e dimensione di:

  • far conoscere il proprio lavoro e azienda;
  • cercare collaborazioni, fornitori, dipendenti e fare formazione;
  • rafforzare e far conoscere il proprio brand;
  • aumentare il traffico al Sito.

LinkedIn è quindi indicato per Professionisti e Aziende che intendono creare e implementare relazioni professionali, anche internazionali, attraverso contenuti meno “friendly” e più “business”.

Non è indicato per promuovere prodotti con vendita diretta, tranne prodotti digitali, consulenze e formazione.

TWITTER

Twitter è il Social Network che ha decisamente cambiato il modo di comunicare e di farsi conoscere in tutto il mondo, con i suoi “Hashtag”. Quindi se vi piace dire la vostra e scambiare opinioni Twitter è il posto giusto.

Inoltre sono molteplici i vantaggi nell’utilizzare Twitter per il proprio business:

  • Engagement e Interazione: su Twitter i caratteri sono limitati, quindi il “tweet” (post) dovrà essere breve e immediato, anche confidenziale in modo da favorire l’interazione con i follower e aumentare la popolarità del brand. Il tweet può contenere anche link cliccabili, al contrario di Instagram.
  • Indicizzazione e Visibilità: attraverso l’utilizzo degli #hashtag, che fungono da aggregatori tematici, è possibile essere visibili anche a utenti che non sono nostri follower (come per Instagram).
  • Immediatezza: su Twitter i messaggi sono immediati e adatti al lancio di nuovi prodotti, iniziative e eventi.

A differenza di Facebook, Instagram , Pinterest, TWITTER non è il Social adatto per improntare un messaggio di vendita. Lo scopo di Twitter è dialogare e mantenere attive le relazioni con i follower che sono in target con il nostro brand, per questo motivo è ampiamente utilizzato da opinionisti, giornalisti e politici.

In definitiva Twitter è indicato per tutte le Aziende e Professionisti che vogliono comunicare tematiche rilevanti riguardanti la mission del proprio brand e correlate a esso, stimolando interesse e interazione con follower e utenti interessati a tali tematiche.

Spero di aver fornito una breve panoramica riguardo il ruolo di ogni Social Network. Ogni caratteristica evidenziata ne contraddistingue i motivi per cui non scegliere TUTTI i Social, ma soltanto quelli che ci consentono di comunicare al meglio le qualità della nostra attività e promuoverla al meglio.

Vero che più siamo presenti online e più “dovremmo” essere visibili e noti, ma è anche fondamentale conoscere le differenze di tutti gli strumenti che utilizziamo per imparare a comunicare dove serve, per sviluppare una vera e propria strategia di intercanalità e trarre profitti da tutto il lavoro e tempo che ogni giorno spendiamo pubblicando contenuti.

In definitiva, non dimentichiamo che

il motivo per cui siamo sui Social è vendere!

Ti ringrazio per essere arrivata/o fin qui e ci sentiamo tra un mese! Se hai dubbi o domande scrivimi qui.

Sara  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...