DAY 1: è possibile crescere in organico?

Si è possibile e quello che può sembrare banale è che invece avere una Biografia di Instagram ottimizzata e performante fa la differenza.

La Biografia in generale, ma nello specifico in Instagram, è il nostro bigliettino da visita digitale e già questo fa capire quanto sia importante che i dati riportati in questo piccolo spazio debbano essere completi ed esaurienti per gli utenti che passano, per caso, nel nostro profilo.

Chi siamo? Cosa facciamo? Come e perché siamo da preferire a tanti utenti? e Dove? Cosa comunichiamo?

Questo è fondamentale se vogliamo crescere, quindi avere follower in target e non soltanto tanti follower che non sono in linea con i nostri valori, sia per lavoro ma anche se abbiamo semplicemente un profilo personale.

In breve,

conta poco il numero se non si crea una vera e propria community sui social network.

La buona notizia è che oggi inizia “SOS biografia”: un mini percorso di quattro giorni durante il quale ti fornirò dei semplici ma efficaci consigli per trasformare la tua Bio in una SUPER BIO :-).

è un percorso fatto di pratica, quindi ogni mattina, prima delle 8:00 riceverai nella tua e-mail l’argomento del giorno e nei gruppi privati di WhatsApp e Telegram anche un mini tutorial che ti spiega passo passo cosa andremo a fare in questi quattro giorni.

Ecco cosa faremo oggi:

  • Analizziamo la tipologia di account Instagram: personale, aziendale o creator.
  • Individueremo gli elementi principali della Biografia, sui quali andremo a lavorare successivamente: username, immagine del profilo, nome utente, categoria, testo della biografia, link in bio (sito web), opzioni di contatto, storie in evidenza.

L’ Account Personale ha qualche elemento in meno (manca la categoria, le opzioni di contatto e sito web) poiché questa tipologia di account è tipica degli utenti che utilizzano Instagram per scopo personale e non per lavoro, quindi non permette di monitorare le statistiche (Insight).

Se però utilizzi Instagram per lavoro ti consiglio di passare a un Account Aziendale (fondamentale se hai una sede lavorativa) o a un Account Creator (se ad es. sei un freelance). In questo modo avrai la possibilità di monitorare l’andamento dei tuoi post e di inserire molte più informazioni di contatto.

Vedremo tutto questo nel tutorial e da domani andremo ad apportare le modifiche.

N.B. Instagram è un social network un po’ differente da Facebook e quindi un po’ meno intuitivo. Ti consiglio di non cambiare troppe volte le informazioni (come ho fatto io con il nome utente, registrando il tutorial) perché dopo un paio di tentativi non consente più la modifica per 14 giorni.

Il mio consiglio è quindi di appuntarti le modifiche sulle note dello smartphone o, semplicemente, su un pezzo di carta e cambiare solo quando sei sicuro/a.

Iniziamo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...